Autore: admgdc2022

  • LA POLITICA E COSI’ VIA

    LA POLITICA E COSI’ VIA

    Clicca qui per leggere: LA POLITICA E COSI’ VIA

  • Lo scirocco nel sangue

    Lo scirocco nel sangue

    Clicca qui per leggere: LO SCIROCCO NEL SANGUE

  • Il sapore dell’aria

    Il sapore dell’aria

    Clicca qui per leggere: IL SAPORE DELL’ARIA

  • La morte dell’agave

    La morte dell’agave

    Clicca qui per leggere: LA MORTE DELL’AGAVE, 2001

  • Emanuele Giudice, il seme della politica

    Emanuele Giudice, il seme della politica

    — di Gianni Molè  27.11.2014 L’ex presidente della Provincia era un uomo delle Istituzioni nel rigore e nella pulizia dei suoi comportamenti, come servizio alla comunità che amministrava Uomo del cambiamento e dell’innovazione. Uno spirito critico. Un precursore dei tempi. Uomo di ricerca intellettuale e di governo. Uomo delle istituzioni e politico lungimirante poco avvezzo […]

  • DEL CELEBRARE SE STESSI

    DEL CELEBRARE SE STESSI

    Ciascuno di noi, chi più chi meno, il più delle volte inconsape­volmente, ha una inclinazione irresistibile a parlare di sé, ad autocitarsi, a infiorare i discorsi con la parola io. Io io io. Quante volte pronunciamo questo pronome per condire il nostro eloquio? Lo facciamo portando come esempio la nostra esperienza, narrandoci con l’intento malcelato […]

  • Gianni Stornello

    Gianni Stornello

    Si può essere uomo di governo e coscienza critica? Si può essere. Oggi forse un po’ meno, ma la testimonianza di Emanuele Giudice ci dice che si può. Una testimonianza che oggi diventa testamento. Emanuele Giudice è scomparso ieri nella sua Vittoria a 82 anni. Non era un professionista della politica: avvocato, fine intellettuale, amava […]

  • Ciao Papà

    Ciao Papà

    Abbiamo stretto le tue mani fino all’ultimo, massaggiato il tuo corpo martoriato dagli aghi e dai farmaci, siamo stati una squadra compatta, papà, rispondendo, per quanto possibile, nel solo modo che ci hai insegnato naturalmente a fare. Adesso che hai trovato pace, questa lettera di commiato non è facile da scrivere o recitare, perché non […]

  • COLLOQUI  E GRIDI… A 8000 METRI DI QUOTA

    COLLOQUI  E GRIDI… A 8000 METRI DI QUOTA

    Tratto da “Il viaggio, la memoria, il sogno”, 1989 Riporto ora un mio scritto, antico ormai di anni, quando lo scrissi bruciante perché resoconto di un viaggio in aereo da considerare un momento di elaborazione di un lutto che nulla poteva avere in comune con i lutti  usuali che ci riserva la vita. Qualcosa o […]

  • MARIA LAURA ANDRONACO

    MARIA LAURA ANDRONACO

    Laura, te ne sei andata così, in punta di piedi, paga dei tuoi silenzi, avvolta nella tua discrezione e misura, disincantata davanti a ogni possibile tentacolo della vita. Noi invece restiamo sempre aggrappati alla nostra voglia di continuare e di spremere dalla vita tutte le sue lusinghe, di accoglierne le contraddizioni e le illusioni, sperando […]